Rifiuti, Miglianico paese virtuoso: differenziata all’85%

Il Centro – 13 novembre 2019 su di noi:

MIGLIANICO. A Ecomondo, la fiera dell’economia circolare di Rimini, è stato presentato il caso del Comune di Miglianico: il primo al mondo ad adottare la Blockchain dei rifiuti. Negli anni 2015 e 2016, l’amministrazione comunale ha deciso di aderire al principio europeo “Chi inquina paga”, con l’obiettivo di far risparmiare i cittadini virtuosi e di far pagare il giusto a quelli meno virtuosi. L’incontro con Partitalia, azienda italiana che produce e commercializza smart card, tag e lettori Rfid in tutta Europa, è avvenuto proprio in questo periodo. La giunta comunale si è organizzata, sono state fatte campagne di informazione e comunicazione per incentivare la raccolta rifiuti e, allo stesso tempo, i cittadini di Miglianico hanno ricevuto i mastelli a cui è stato applicato un tag Rfid pronto per essere letto dal bracciale “Discovery Mobile” durante le operazioni di raccolta. Definito “Comune virtuoso”, Miglianico è un paese di 4.900 abitanti che oggi ha raggiunto quasi l’85% della quota di raccolta differenziata, passando da circa 900mila euro a circa 660mila euro di spesa totale per la raccolta rifiuti.

Clicca sull’immagine e scopri di più:

Iscrizione Newsletter

Iscrizione Newsletter

Si iscriva alla nostra newsletter per ricevere in tempo reale gli ultimi aggiornamenti sulla raccolta puntuale.

Privacy

#0b8e36

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per mostrarti mappe e video di Google. Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e quelli di terze parti (Google, Youtube). Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore, se non li abiliterai non potrai vedere alcuni video e mappe di Google. INFORMATIVA PRIVACY